Regola dell’arte

Ricerca un termine del glossario (sono permesse le espressioni regolari)

Seleziona il glossario

Termine Definizione
Regola dell’arte

Legge 1º marzo 1968 n. 186:
"...Tutte le apparecchiature e gli impianti elettrici ed elettronici devono essere costruiti "a regola d'arte"; quelli realizzati secondo le norme del CEI si intendono costruiti a regola d’arte".

Legge 6 Dicembre 1971 n° 1083 Norme per la sicurezza dell’impiego del gas combustibile
"...Art. 1 - Tutti i materiali, gli apparecchi, le installazioni e gli impianti alimentari con gas combustibile per uso domestico ed usi similari devono essere realizzati secondo le regole specifiche della buona tecnica, per la salvaguardia della sicurezza".
..."I materiali, gli apparecchi, le installazioni e gli impianti alimentati con gas combustibile per uso domestico e l’odorizzazione del gas, di cui ai precedenti articoli, realizzati secondo le norme specifiche per la sicurezza, pubblicate dall’Ente nazionale di unificazione (UNI) in tabelle con la denominazione UNI-CIG, si considerano effettuati secondo le regole della buona tecnica per la sicurezza. Le predette norme sono approvate con decreto del Ministro per l’industria, il commercio e l’artigianato"...

Legge 18 ottobre 1977 n. 791:
"...È obbligatorio costruire e vendere materiale elettrico a bassa tensione costruito a regola d’arte…".

D.M. 15 dicembre 1978
precisa che il CEI è l’organismo italiano incaricato dell’elaborazione delle norme armonizzate.

Legge 5 marzo 1990, n. 46:
"..Le imprese installatrici sono tenute ad eseguire gli impianti a regola d’arte utilizzando materiali costruiti a regola d’arte; i materiali e i componenti realizzati secondo le norme tecniche di sicurezza dell’UNI e del CEI sono considerati costruiti a regola d’arte".

Decreto Ministeriale 22 gennaio 2008 n. 37:
"...Le imprese realizzano gli impianti secondo la regola dell'arte, in conformità alla normativa vigente e sono responsabili della corretta esecuzione degli stessi".
Gli impianti realizzati in conformità alla vigente normativa e alle norme dell'UNI, del CEI o di altri Enti di normalizzazione appartenenti agli Stati membri dell'Unione europea o che sono parti contraenti dell'accordo sullo spazio economico europeo, si considerano eseguiti secondo la regola dell'arte.

Decreto 20 dicembre 2012:
"Regola dell’arte: stadio dello sviluppo raggiunto in un determinato momento storico dalle capacità tecniche relative a prodotti, processi o servizi, basato su comprovati risultati scientifici, tecnologici o sperimentali. Fermo restando il rispetto delle disposizioni legislative e regolamentari applicabili, la presunzione di regola dell’arte è riconosciuta alle norme emanate da Enti di normazione nazionali, europei o internazionali"

Visite - 107
Sinonimi: Buona tecnica

 

TUSSL Consolidato 2021

Il D. Lgs. 81/2008 Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro tiene conto delle modifiche e rettifiche dal 2008 / Giugno 2021.

Info e download